I cabinet outdoor sono monoblocchi di dimensioni contenute destinati ad alloggiamento di apparati per telecomunicazione e similare. I cabinet nascono per un utilizzo in ambienti esterni come in siti rurali, siti urbani (Cabinet stradali) e applicazioni similari.

Le caratteristiche peculiari ne permettono di limitare al minimo le attività di posa in opera. Il peso contenuto, le dimensioni ridotte, il telaio a forte spessore, l’estrema resistenza alle condizioni ambientali e la robustezza della struttura permettono la trasportabilità dei cabinet completamente assemblati ed equipaggiati.

Il prodotto comprende: una struttura meccanica, un impianto di gestione e distribuzione dell’energia e un sistema di smaltimento del calore generato dalla dissipazione degli apparati interni.

Lo smaltimento del calore è ottenuto tramite un sistema di estrazione e ricambio di aria.

Il processo avviene tramite ventilatori che possono essere alloggiati a soffitto o nella parete posteriore. I ventilatori estraggono aria calda dall’interno mentre aria fresca viene introdotta attraverso griglie e filtri che ostacolano l’ingresso di impurità.

Come sopra, la regolazione della temperatura avviene tramite un termostato elettromeccanico che agisce sulle ventole, con possibilità di variare il punto di lavoro in modo manuale. Il valore della temperatura interna è comunque legato al valore di quella esterna.

Questa soluzione permette di avere un elevato grado di protezione meccanica adeguata all’azione degli agenti atmosferici.

Cabinet ventilato

Cabinet ventilato

Smaltimento del calore

 

download

BROCHURE